PRESENTAZIONE          STRUMENTI       WEBCAM        FOTOGRAFIA         GALLERIA                                                                                                                             HOME

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PILLOLE DI ASTRONOMIA

I TELESCOPI RIFLETTORI

 I TELESCOPI RIFRATTORI

LE COMETE

GLI ASTEROIDI

LE METEORE

LA LUNA

TECNICA

MODIFICHE 114

SUI PICCOLI STRUMENTI

TUTORIAL - COME USARE LA WEBCAM

 SPAZIO PROFONDO CON POCA SPESA -  MEADE DSI

CONSIGLI PER LA COLLIMAZIONE DEL NEWTON

::::::::::::::::::::::::::::::::

::::::::::::::::::::::::::::::::

Solar Activity Monitor

The images is updated  every ten minutes

Solar X-rays:
Status
Geom.Field
Status

 

 

 

 

MODIFICHE AL 114 PER USARE LA MEADE DSI SUL PROFONDO CIELO

Per poter utilizzare con successo la DSI con il 114/900 si resa necessaria una piccola modifica al focheggiatore poich quello originale non riesce a pescare il fuoco troppo interno della DSI.

Le soluzioni potevano essere due, o accorciare il tubo spostando leggermente in avanti lo specchio con tutta la sua cella, oppure trovare da qualche parte un focheggiatore a basso profilo o provare a modificare quello esistente.

Fortunatamente buttando l'occhio sul giocattolino che il firstscope 76, mi sono accorto che il fuocheggiatore esattamente identico a quello del 114 ma meravigliosamente pi corto.

Esattamente quello che mi serviva! Addirittura gli attacchi delle viti coincidono alla perfezione. In mezz'oretta ho montato sul 114 il nuovo focheggiatore a "basso profilo" e gi che c'ero ho provveduto a fare un'ulteriore modifica allo stesso per guadagnare un po di luce.

 

Ho provveduto infatti a tagliare l'ultima porzione della parte interna del focheggiatore in modo che, rientrando di pi di quello originale, non vada a coprirmi la luce del primario. Dopo qualche minuto di pazienza ecco come uscita la modifica

E questo il risultato finale.

Adesso la DSI riesce a pescare il fuoco alla perfezione ed in piu il focheggiatore piu interno non rischia di portarmi via luce dal primario. una soluzione semplice ma efficace.


 

 

Tutti i marchi citati appartengono ai legittimi proprietari

Ultimo aggiornamento Giugno 2012